Mai più capelli orribili: come fare

Tutte hanno i cosiddetti bad hair day, cioè quei giorni in cui i capelli non vogliono proprio saperne. Ecco tre modi per avere subito capelli perfetti e non dover uscire con il broncio perché i capelli non vogliono collaborare.

Shampoo secco e phon

Se i capelli sono un po’ sporchi ma no c’è tempo per lavarli, ecco una soluzione veloce e facile per metterli subito in ordine. Basta spruzzare un po’ di shampoo secco concentrandosi sulle radici, lasciar agire e poi toglierlo con spazzola e phon. In questo modo i capelli riacquistano un po’ di corpo e il getto caldo permette di dargli una piega decente. Questo è un trucco ottimo per evitare di lavare i capelli troppo spesso. Chi hai capelli tendenti a ungersi e grassi no dovrebbe lavarli tuti i giorni altrimenti si toglie il sebo che poi il capello produce di nuovo tornando ad esser unto. I capelli unti si combattono in questo modo, evitando di lavarli troppo spesso.

Le acconciature

Code, cignog, trecce e simili aiutano a sistemare i capelli quando non vogliono saperne di stare in ordine. Chi è stufa di fare la solita coda del terzo giorno, può trovare motel altre ispirazioni ed avere sempre idee originali per le acconciature. Basta usare un cerchietto o dei fermagli gioiello per avere un look perfetto. In alternativa, si possono imparare acconciatura un po’ più complesse come la treccia alla francese o a spina di pesce.

Le onde con la piastra

Se i capelli sono un po’ sporchi e non stano in ordine, una soluzione è creare delle bellissime onde con la piastra per i capelli. Oggi le piastre su www.piastre.info sono spesso multisyler perché permettono di avere sia capelli lisci che mossi. Per creare le onde, i capelli un po’ sporchi sono davvero perfetti. Basta spruzzare un po’ di shampoo secco e lasciare agire due minuti prima di spazzolarlo per dare un po’ di volumi alla chioma. Si divide la capigliatura in ciocche, si mette una alla volta nella piastra e la si ruota per creare un boccolo.