Spazzolino a pulsazione sonica

L’ormai tradizionale spazzolino elettrico con la testina rotante, svolge un buon lavoro per assicurare una perfetta pulizia dentale e garantire denti sani e belli.

Una valida alternativa di ultima generazione è rappresentata dallo spazzolino a pulsione sonica, un modo rivoluzionario per pulire ottimamente i denti.

Le setole che lavorano con micro movimenti pulsanti, si muovono ad una velocità elevata, si parla di decine di migliaia di vibrazioni al minuto, il risultato è una maggiore rimozione della placca sia sullo smalto che negli spazi tra dente e dente.

La sua caratteristica principale è quella di svolgere un’azione fluido dinamica, grazie alla miscela di dentifricio e saliva, produce un fluido schiumoso che si diffonde in tutta la bocca, disgregando efficacemente non solo la placca, ma anche la parete cellulare dei batteri che si annidano sotto il bordo gengivale.

Questo piccolo apparecchio grazie alle onde sonore è in grado di rompere i legami che formano la placca e le micro vibrazioni aiutano ad asportarla.

Grazie alla velocità elevata si rivela efficace anche nel rimuovere le macchie dentali, causate dai cibi troppo ricchi di zucchero, dal caffè e soprattutto dal fumo.

Il suo uso è molto semplice basta appoggiare le setole al dente e con un’azione di strofinamento lo spazzolino farà tutto il lavoro.

Lo spazzolino a pulsazione sonica è particolarmente indicato per le persone non autosufficienti, che necessitano di un aiuto per la quotidiana igiene del cavo orale e per i bambini che con questo strumento sono in grado di provvedere da soli all’igiene dentale.

Per evitare danni alla bocca, ovvero lesioni alle gengive od ai tessuti, causati da una pressione troppo forte, alcuni spazzolini sono dotati si sensori che avvertono dell’errato utilizzo, nel caso in cui lo spazzolamento sia eccessivo. Ulteriori informazioni sul sito Idropulsori.it