Punti luce originali fai da te: le idee da copiare subito

Creare dei punti luce originali spendendo poco e niente. Ci sono diversi progetti low costa e fai da te per i tuoi impianti elettrici a Roma : leggi subito di seguito per scoprire i progetti più belli.

Con il gomitolo di lana

Questo primo progetto è davvero semplicismo. Ti basta un palloncino gonfiabile, un gomitolo di lana e della colla vinilica. Gonfia il palloncino della misura che più ti piace e poi arrotolaci intorno il filo di lana passato prima nella colla vinilica per farlo aderire. Crea un groviglio più o meno fitto, come preferisci. Lasica poi asciugare e buca il palloncino per avere un copri lampadario davvero originale e facilissimo da fare.

Con bottiglie vuote

Per lampade e lampadari originali, sua le bottiglie vuote. Puoi usare quelle che preferisci. Devi solamente tagliare il fondo con una mola a disco e poi inserire nel collo delle bottiglie il porta lampadine per avvitare la lampadina. È un progetto molto bello che si vede spesso anche nei bar.

Con il filo metallico

Un altro sistema per realizzare un copri lampada davvero originale per i tuoi impianti elettrici a Roma è usare del filo metallico. In commercio en trovi davvero di diversi grammature, più fini o più grossi. Ci sono anche colorati di verde, grigio, simili rame o anche oro. Sceglie quello che più ti piace e poi, magari aiutandoti con una pinza. Crea un reticolo geometrico attorno al punto luce che ahi scelto. Puoi anche utilizzare le grucce della lavanderia, smontatole prima sempre con l’aiuto della pinza.

Con la plastica delle bottiglie

Puoi usare anche la plastica delle bottiglie per reagire dei copri lampada davvero originali. Ci sono moltissimi progetti che puoi da fare con le bottiglie di plastica. Per esempio, usa i fondi per avere una sorta di fiore e creare il copri lampada. Un progetto più laborioso ma dal risultato eccezionale che prevede di tagliare delle strisce di plastica che poi sistemi su un sopporto per creare il paralume.